CALCIOSPORTRoma-Napoli, Osimhen fa volare gli azzurri: è l’ultimo pezzo del puzzle

Ottobre 24, 2022

Il Napoli ha battuto anche la Roma e continua a volare trascinata da Osimhen, l’uomo mascherato che può essere davvero la chiave di volta. La squadra di Luciano Spalletti sembra impossibile da fermare, tra Italia ed Europa non conosce sosta ed è arrivata alla cifra record di 11 vittorie consecutive. Un traguardo pazzesco, raggiunto solo una volta nella storia partenopea. Era il 1986, e a guidare gli azzurri c’era un certo Diego Armando Maradona.

I ragazzi azzurri volano sul campo e non sembrano conoscere la parola ostacolo. Spavaldi, solidi, affrontano ogni sfida ed ogni avversario a testa altissima e senza timore, provando a imporre la loro idea. E, qualora non dovessero farcela, hanno la grande umiltà di attendere il momento giusto. Come successo all’Olimpico, d’altronde.

Osimhen, la nuova maschera di Napoli

Pulcinella, Tartaglia e Scaramuccia sono le maschere della tradizione napoletana. A queste, però, si potrebbe aggiungere quella di Victor Osimhen, il nuovo supereroe azzurro. È stato fuori per oltre un mese, e non se ne è accorto praticamente nessuno. Il Napoli ha brillato anche senza di lui, con Raspadori e Simeone che gli hanno permesso di riprendersi con calma. Quando è tornato, però, ha deciso di ristabilire le gerarchie e di riprendersi tutto quello che aveva perso.

Victor Osimhen Napoli
Victor Osimhen Napoli

45 minuti con l’Ajax, e gol. 45 minuti contro il Bologna, e gol decisivo. Titolare contro la Roma, 90 minuti in campo, e cannonata strabiliante a battere Rui Patricio in una partita che sembrava destinata allo 0-0. Il nigeriano ha deciso di tornare in grande stile, e di riprendersi quella scena che i tanti infortuni spesso gli hanno tolto.

Roma-Napoli Osimhen
Roma-Napoli Osimhen

Come può Osimhen essere un problema?

Qualcuno addirittura lo aveva etichettato come un problema. Il rientro di Osimhen avrebbe dovuto, secondo alcuni, rovinare gli ingranaggi costruiti da Spalletti, con Raspadori e Simeone che hanno brillato e che non potevano alternarsi anche un terzo attaccante. Ma da quando un giocatore come Osimhen può essere definito un problema? Un numero 9 del genere può solo dare soluzioni. Grandi soluzioni, come quella che ha risolto il big match dell’Olimpico.

Osimhen non è un problema, ma solo l’ultimo pezzo del meraviglioso puzzle che sta costruendo Spalletti.

GiuseppeCervellera

cerchi qualcosa sul nostro portale?

Cerca su stargame.news le notizie, gli articoli, le curiosità e tutto quello che può servirti per rimanere sempre aggiornato sul mondo dello sport e degli e-games

STARGAME-logo-100

Per informazioni e contatti:

STARGAME-LOGO

Copyright by stargame.news. All rights reserved.

RSS
YouTube
YouTube
Instagram