CALCIOArgentina, Alvarez sempre più idolo: uno stadio avrà il suo nome

Dicembre 22, 2022

Quattro gol al mondiale, la coppa del mondo con l’Argentina e ora anche uno stadio a suo nome: non si ferma l’ascesa di Julián Alvarez! Più passa il tempo e più il numero nove dell’Albiceleste si sta ritagliando il suo spazio sul palcoscenico del calcio mondiale. I primi passi, e i tanti gol, con la maglia del River Plate gli hanno permesso di arrivare a vestire la maglia del Manchester City, dove non gioca molto solo perchè avanti a lui c’è un certo Erling Haaland.

La scalata di Alvarez

La maglia dei Citizens conquistata in estate è stato, però, solo il preludio di quello che sarebbe stato uno straordinario finale di 2022. Con la squadra di Pep Guardiola non ha mai deluso, e quando chiamato in causa ha sempre dato il suo apporto in termini di gol. L’allenatore spagnolo impazzisce per lui e, nonostante sapesse di non potergli dare tantissimo spazio, si è opposto fermamente ad una sua cessione in prestito. Nelle ultime settimane, però, è arrivata la sua definitiva consacrazione.

Julian Alvarez Manchester City
Julian Alvarez Manchester City

Si è presentato in Qatar indossando la maglia numero nove della sua Argentina, ma partendo anche qui come riserva. Il posto di attaccante nel tridente della Seleccion, infatti, era di Lautaro Martinez. L’attaccante dell’Inter, però, non ha iniziato al meglio la sua spedizione mondiale, e l’Araña si è fatto trovare pronto. Quattro gol, compresa una doppietta in semifinale contro la Croazia, uno straordinario feeling con Leo Messi e, soprattutto, la Coppa del Mondo conquistata.

Julian Alvarez e Leo Messi Argentina
Julian Alvarez e Leo Messi Argentina

In Argentina uno stadio per Alvarez

Una festa infinita quella vista in questi giorni per le strade argentine, e Julián non poteva certo dimenticarsi del posto in cui è nato e cresciuto. L’attaccante, infatti, ha fatto visita a Calchín, suo paese natale, e luogo dove ha tirato i primi calci ad un pallone con la maglia dell’Atletico Calchín. Non poteva, però, immaginarsi quello che gli sarebbe accaduto. Il presidente del club, infatti, ha annunciato che lo stadio del club sarà intitolato proprio a Julián Alvarez, per omaggiarlo della sua vittoria al Mondiale.

22 anni e una carriera ancora da vivere a pieno, ma già nel cuore dell’Argentina intera: è iniziata definitivamente l’ascesa di Julián Alvarez.

GiuseppeCervellera

cerchi qualcosa sul nostro portale?

Cerca su stargame.news le notizie, gli articoli, le curiosità e tutto quello che può servirti per rimanere sempre aggiornato sul mondo dello sport e degli e-games

STARGAME-logo-100

Per informazioni e contatti:

STARGAME-LOGO

Copyright by stargame.news. All rights reserved.

RSS
YouTube
YouTube
Instagram